DIGITAL CAREER DAYS

24 Febbraio 2021

Dal 15 al 19 marzo 2021 partiranno primi Digital Career Days presso la facoltà di Ingegneria dell'Università La Sapienza.

Colloqui, challenge, momenti di orientamento e incontri con le aziende. Migliaia di laureati e laureandi in ingegneria e altre aree di studio. Focus dedicati al mondo Engineering e a donne e pari opportunità lavorative ospitati da una delle più grandi Università d’Europa. Dal 15 al 19 marzo si terranno i primi Digital Career Days di Ingegneria Sapienza, una vera e propria fiera del lavoro 100% digital che risponde all’emergenza del COVID-19 in maniera originale e innovativa.
L’evento, organizzato dalla Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale in partnership con la Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica, rientra in un progetto di collaborazione più vasto tra la Sapienza, Start Hub Consulting e Sapienza Innovazione che prevede eventi, progetti innovativi di ricerca e di rilevanza sociale.

Come funzionano i Digital Career Days?
Sul sito dell’evento sarà possibile consultare i nomi delle aziende che aderiscono all’evento e il programma della settimana, che include webinar specialistici sui temi più attuali in ambito tecnico-scientifico. I contenuti saranno in continuo aggiornamento fino al 15 febbraio.
Le migliori aziende dove lavorare dopo l’Università, tra le aziende che hanno già aderito all’evento si annoverano ABB, PWC, Mondo Convenienza, Lavoropiù, Techedge, American Express e tante altre. Sul sito web dell’evento, ogni azienda disporrà di una pagina dedicata, dove i partecipanti potranno consultare valori, mission, vision, opportunità di carriera, posizioni aperte e sottoporre la propria candidatura in caso di interesse.

Una settimana da non perdere!
Dal 15 al 19 marzo, si entra nel vivo della fiera del lavoro più attesa di questo periodo: un fitto calendario di appuntamenti che si possono seguire liberamente da casa (previa registrazione) e che mettono in contatto reale i partecipanti con esperti, recruiter e rappresentanti aziendali. Tanto i webinar quando le altre iniziative (consulenze, competizioni a premi, laboratori…) sono infatti fortemente interattivi.

FOCUS ON…

> Engineering
La giornata di martedì 16 marzo sarà interamente dedicata ai laureati e laureandi in ingegneria, con contenuti di orientamento, tavole rotonde e gaming.

> GirlZ power!
La giornata di giovedì 18 marzo sarà interamente dedicata alle ragazze che studiano o hanno appena concluso gli studi in discipline STEM - Science, Technology, Engineering and Mathematics. Le aziende partecipanti all’evento si impegnano nel rispetto della Gender equality, un tema che verrà discusso e argomentato attraverso iniziative dedicate.

Perché partecipare ai Digital Career Days Ingegneria Sapienza?
Partecipando gratuitamente all’evento i ragazzi e le ragazze hanno la possibilità di conoscere le opportunità offerte dalle aziende che si posizionano tra le più solide nel mercato attuale, nonostante la crisi. Non solo: potranno anche entrare in contatto con realtà dapprima sconosciute, che potrebbero rivelarsi interessanti per lo sviluppo di una carriera inaspettata.

Requisiti

* Essere laureandi o laureati in una delle facoltà STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica)

* Avere pronto il proprio cv aggiornato in formato digitale

* Mettersi in gioco prendendo parte a discussioni su tematiche attuali in ambito tecnico-scientifico e sociale come la gender equality

Scopri tutte le opportunità e i dettagli dell'evento al seguente indirizzo:

Digital career day Sapienza

Leggi tutto

Sono stati messi a disposizione dalla Regione Lazio sette milioni di euro per finanziare progetti di ricerca ad alto contenuto innovativo e coerenti con la Smart Specialisation Strategy regionale.
A beneficiare delle sovvenzioni saranno gli Organismi di Ricerca e Diffusione della Conoscenza (“OdR”), ovvero Università Statali, Istituzioni AFAM e gli Enti Pubblici di Ricerca vigilati dai Ministeri competenti (“OdR di Diritto”), i Consorzi Interuniversitari di Ricerca e gli altri Organismi, anche di diritto privato che rispondono alla definizione di OdR.
Le richieste di Sovvenzione possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il formulario disponibile on-line nella piattaforma GeCoWEB, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti, accessibile dal sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata all’avviso a partire dalle ore 12:00 del 1° dicembre 2016 e fino alle ore 18:00 del 15 febbraio 2017.
Di seguito il Link al bando

Leggi tutto

COST Action 2016

28 Settembre 2016
L’iniziativa COST - European Cooperation in Science and Technology nasce come quadro governativo di cooperazione Europea nella ricerca scientifica e tecnologica e mira alla diffusione delle attività di ricerca attraverso riunioni, conferenze, workshop e scambi scientifici a breve termine. L'iniziativa è già giunta al suo 4 anno.
 

Quest'anno lo scambio di conoscenze ed esperienze riguarda il Ground Penetrating Radar (GPR) e l'Ingegneria Civile/Geotecnica (CE).

Grazie alla cooperazione interdisciplinare è stato possibile mettere in evidenza i vantaggi ma anche i limiti del GPR, e così migliorare e sviluppare nuove metodologie e tecnologie secondo le
 linee guida e gli standard europei. Grazie ai nuovi sistemi si è in grado di elaborare in tempo reale immagini 3D ad alta risoluzione delle aree indagate, e grazie alle tecniche di dispersione elettromagnetica nel terreno integrate con avanzati sistemi di elaborazione dati è possibile migliorare la diagnostica, l'ispezione e il monitoraggio di strutture e infrastrutture, al fine di poter avere il controllo delle parti infrastrutturali interrate o di altri elementi sepolti e poterne ricostruire perfino la forma attraverso il rilievo dei parametri utili. 

Il progetto ha già ricevuto l'interesse da parte delle istituzioni dell'UE.

Per maggiori informazioni sul progetto si rimanda a: Civil Engineering Applications of Ground Penetrating Radar

Leggi tutto
C.H.I.CO, il cluster sulla salute della Regione Lazio di cui Sapienza Innovazione è partner, coglie l’occasione di Unirete per aprire le porte alla Russia. Lo fa siglando due importanti accordi di cooperazione, il primo con i vertici della Federal State Institution "State Institute for Drugs and Good Practices" del Ministero dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa ed il secondo con il russo BPCN BioPharmCluster “Northern” della Regione di Mosca.

Scopo del primo accordo con i vertici della Federal State Institution "State Institute for Drugs and Good Practices" del Ministero dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa è creare una base efficace di informazione e di assistenza legale in materia di applicazione delle norme internazionali riguardanti la disciplina della produzione dei farmaci (tra cui il sistema di Good Manufacturing Practice GMP), di realizzare attività scientifiche e didattiche nel campo della Good Manufacturing Practice GMP, di organizzare sessioni congiunte, conferenze, seminari, corsi di formazione in materia di Good Manufacturing Practice (GMP), di implementare la produzione.

Il secondo accordo di cooperazione è stato siglato tra il C.H.I.CO. e il russo BPCN BioPharmCluster “Northern” della Regione di Mosca che ha come finalità lo scambio di best practices, la partecipazione congiunta a progetti di sviluppo economico e ricerca scientifica, la valorizzazione e il rafforzamento delle relazioni tra università russe e italiane, istituti di ricerca, ospedali e aziende specializzate del settore Life Science.

Nell'ambito delle iniziative di Unirete presentate sul nostro sito nei giorni scorsi va menzionato anche il workshop “Innovazione e telemedicina: conoscersi per promuovere opportunità” organizzato in collaborazione con S.I.T. Società Italiana di Telemedicina e Sanità Elettronica.
La S.I.T., società scientifica che promuove la ricerca e lo sviluppo della sanità digitale e più in generale nell'innovazione tecnologica in sanità, ha colto l’occasione dell’iniziativa Unirete per incontrare il mondo delle imprese. La sessione è stata centrata su tre argomenti di interesse per lo sviluppo dei servizi di Telemedicina sul territorio della Regione Lazio: Garantire l'accessibilità delle cure con le innovazioni della Telemedicina; Diffusione territoriale della diagnostica con gestione certificata dei dati; Teleconsulto specialistico tra ospedali e strutture assistenziali a bassa intensità di cura.

In allegato potete scaricare l'articolo apparso su Latina Oggi che parla degli accordi con la Russia e il comunicato stampa C.H.I.CO sugli eventi UNIRETE.
Leggi tutto
Pagina 1 di 2

Soci

Promuoviamo il dialogo tra industrie ed università

 
 

Contact

Address
Viale Regina Elena, 291 - 00161 - Roma
Phone
(+39) 06 49255635 - 34
E-Mail
info@sapienzainnovazione.it
PEC
sapienzainnovazione@pec.it


image
Newsletter

Stay update!

image